cliccare per visualizzare il menu

Provincia di Imperia

Imposta Provinciale di Trascrizione veicoli al PRA

Normativa di riferimento
D.Lgs. 15 dicembre 1997 n.446 - art. 56
D.M. 27-11-1998, n. 435
L. 22.11.2000, n. 342 art. 63 autoveicoli storici
L. 27.12.1997, n. 449 art. 8 portatori handicap
L. 23.12.2000, n. 388 art. 30, c. 7, handicap e invalidità
D.P.R. 19.09.2000, n. 358 sportello telematico

Presupposto di imposta
L’Imposta provinciale di trascrizione- I.P.T. è applicata sulle formalità di trascrizione, iscrizione ed annotazione dei veicoli nel pubblico registro automobilistico.

Aliquota
L’importo base delle tariffe è stabilito dal Ministero delle Finanze, con proprio decreto (D.M. 27 novembre 1998 n. 435). Tali tariffe possono essere aumentate, ai sensi di quanto previsto dall’art. 1 comma 154 Legge Finanziaria 2007, dalla Provincia con propria delibera fino ad un massimo del 30%: a decorrere dal 2007, la Provincia ha deliberato (deliberazione di G.P. n.51 del 21/02/2007)l’aumento dell’aliquota portandola al 30%.
Tale misura è stata prorogata di anno in anno e quindi anche per l’esercizio 2010 ai sensi di quanto previsto dall’art.1, c.169 della L. Finanziaria 2007.

Soggetto passivo
Il soggetto passivo è l’acquirente del veicolo o il soggetto nell’interesse del quale viene effettuata la trascrizione o l’annotazione (artt. 93 e 94 D.Lgs. 30.04.1992 n. 285 nuovo codice della strada).

Modalità di versamento
L’imposta è accertata e riscossa mediante gli Uffici provinciali del pubblico registro automobilistico gestito dall’A.C.I., in base ad apposita convenzione avente validità fino al 31/12/2014 e nell’osservanza di quanto previsto dal Regolamento Provinciale dell’I.P.T.
L’imposta viene pagata al momento della richiesta di formalità al PRA.

Indirizzo ACI
Automobile Club Imperia
Via Schiva, 11
18100 IMPERIA

© 2020 Provincia di Imperia · Sito realizzato e gestito dal Servizio Sistema Informativo in collaborazione con la Provincia di Savona