cliccare per visualizzare il menu

Provincia di Imperia

Indirizzo: 
Piazza Martiri della Libertà, 3
Telefono: 
01834901
Fax: 
0183493048

I primi abitanti di cui si hanno notizie sono appartenuti alle tribù dei liguri ingauni, vivevano di pesca e caccia. Luogo di sosta in epoca romana (anni 200 a.C.) sulla via Julia Augusta, fu nel Medioevo il centro marittimo della valle e del comune allora chiamato Lucus Bormani. Negli anni 1000 per opera dei frati Benedettini si avviò la coltivazione dell'ulivo. Fu feudo dei Clavesana e nel 1275 stipula una duratura alleanza con Genova con conseguente agevolazione dei traffici marittimi. Entra poi a far parte del Regno dei Savoia. Sul finire del 1700, con l'avvento delle armate francesi di Napoleone, seppur per un breve periodo, Diano può vantarsi della patente di Città Capo Cantone di Dipartimento, revocato però nel 1814. Nel 1887 un violento terremoto colpì la città e molte altre località del ponente, abbattendo l'antico abitato e causando innumerevoli morti. Diano Marina è oggi prevalentemente città turistica.

Frazioni: 
Diano Calderina - Diano Serreta - Diano Gorleri - Borgo Muratori
Superficie: 
6,57 km²
Altimetria: 
4,00 m
© 2020 Provincia di Imperia · Sito realizzato e gestito dal Servizio Sistema Informativo in collaborazione con la Provincia di Savona